Tour de France 2024: partenza da Piazzale Michelangelo a Firenze sabato 29 giugno

Tour de France 2024: partenza da Piazzale Michelangelo a Firenze sabato 29 giugno
  • 3Minuti
  • 514parole
  • 108visite

Il Tour de France 2024 parte in Toscana

Nel 2024 si terrà la 111esima edizione del Tour de France e per la prima volta nella storia non si partirà in Francia. Per omaggiare il nostro Bel Paese che ha regalato tanti campioni a questo sport, le prime tappe si svolgeranno proprio in Italia. La partenza della gara di ciclismo più famosa del mondo è prevista per il 29 giugno, direttamente dalla vista panoramica di Piazzale Michelangelo. Che sia in tv oppure dal vivo a tifare, non perdetevi questa occasione storica.

tour de france tour de france oggi tour de france live tour de france diretta tour de france tappe tour de france in direttatour de france diretta rai tour de france nibali tour de france diretta tv tour de france tappa odierna tour de france tappa oggi tour de france percorso

Tour de France 2024, la scelta di partire da Firenze

L’ente organizzatore del Tour de France, ossia l’ASO (Amaury Sport Organisation) non ha avuto dubbi su quale città proporre per l’edizione speciale del 2024. Oltre ad essere città d’arte famosa in tutto il globo, Firenze è la città di Gino Bartali. Il ciclista è uscito trionfante a Parigi per ben due volte nel 1938 e nel 148, oltre a essere Giusto tra le Nazioni, per le sue azioni a favore degli ebrei durante la Guerra. Di queste zone è anche Gastone Nencini, soprannominato anche il Leone del Mugello e maglia gialla nel ’60. Quest’ultimo è stato elogiato anche dal Presidente De Gaulle quando la corsa passò davanti a casa sua.

Tour de France 2024, il progetto Italia

Dal 2020 Regione Toscana, Emilia-Romagna e Piemonte hanno unito le forze per portare avanti questo ambizioso progetto. É stato essenziale per la riuscita dell’iniziativa l’ex c.t. Davide Cassani, che insieme al governatore della sua regione, Emilia-Romagna, ha collaborato con il sindaco Dario Nardella per creare una solida rete economica e politica a sostegno. Un esempio da seguire di collaborazione fruttuosa tra pubblico e privato, che vale un investimento da 10 milioni di euro. In occasione di questa speciale edizione, la numero 111 si ricordano tanti legami tra questo sport e il nostro territorio:

  • Firenze corrisponde a Bartali e Nencini
  • la tappa di Cesenatico non può che essere in memoria di Marco Pantani
  • Pinerolo è dedicata all’indimenticabile Fausto Coppi
  • nel 2024 cadrà il centenario della prima vittoria di un italiano, Ottavio Bonecchia, al Tour de France

La tappa del Piemonte, l’ultima in Italia, porterà i ciclisti in Francia per proseguire la competizione.

La prima Tappa

Come abbiamo detto, si parte sabato 29 giugno da Firenze, più precisamente Piazzale Michelangelo. La prima tappa dura 180-190 km e si conclude a Rimini. Sarà un’opportunità unica per mostrare ancora meglio a tutto il mondo la bellezza dei nostri paesaggi. E forse per ricordarla anche a noi cittadini che ce ne dimentichiamo troppo spesso. E voi sarete a fare il tifo a bordo pista? Oppure comodamente sul divano?

tour de france tour de france oggi tour de france live tour de france diretta tour de france tappe tour de france in direttatour de france diretta rai tour de france nibali tour de france diretta tv tour de france tappa odierna tour de france tappa oggi tour de france percorso
foto presa da riminitoday.it

Le altre tappe italiane

Il giorno dopo si parte da Cesenatico, casa del Pirata, con arrivo a Bologna, dopo aver pedalato per 200 km circa. Una tappa all’insegna delle salite dei colli. Nessun giorno di riposo, lunedì si riparte per percorrere la tratta Modena-Piacenza, passando per l’Appennino. Martedì l’ultima tappa su suolo italiano, si parte da Pinerolo con destinazione Francia. Un’altra particolarità di questa edizione è che non si concluderà a Parigi, come da tradizione, ma a Nizza. Non dimentichiamoci infatti che Parigi nel 2024 ospiterà le olimpiadi estive.

Chi conquisterà l’ambita maglia gialla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *