Giardini Firenze: i più belli da vedere in primavera

Giardini Firenze: i più belli da vedere in primavera
  • 3Minuti
  • 653parole
  • 397visite

Tutti i migliori giardini di Firenze da visitare gratuitamente e non

Arriva la primavera, splende il sole e sbocciano i fiori sprigionando profumi intensi e colori brillanti. Quale occasione migliore per passare del tempo all’aria aperta e godersi questo spettacolo. Giardini Firenze: ecco la lista dei più belli.

Giardini Firenze: i più belli divisi per categoria

Per rendervi tutto più semplice abbiamo suddiviso i giardini in 3 categorie: a ingresso gratuito, con vista panoramica ( che tra l’altro sono comunque gratuiti ) e a pagamento.

giardini firenze giardini firenze boboli giardini firenze gratis giardini bellissimi parchi firenze parco di firenze parco firenze parco a firenze giardini di firenze giardino botanico firenze giardino a firenze giardino delle rose firenze orari  giardini a firenze  giardino firenze firenze giardini giardini bellissimi foto giardino rose firenze famosi giardini di firenze

Giardini Firenze a ingresso gratuito

Giardino Torrigiani

Grazie ai suoi 7 ettari di estensione si è guadagnato il titolo di giardino privato più grande d’Europa. Uno splendido giardino all’italiana che nasconde al suo interno simboli di massoneria, di cui facevano parte sia il marchese Torrigiani che l’architetto che progettò il giardino. Da vedere assolutamente il “torrino“, un perfetto esempio di stile neogotico. Nel giardino si tengono anche corsi di acquerello, di orticoltura e gardenance.

Dove: Via Dei Serragli, 144

Ingresso: gratuito

Pratolino

Anche il Parco Pratolino è un’eredità dei Medici e dal 2013 è stato dichiarato Patrimonio Unesco. Questo è il posto perfetto per unire appassionati di natura e trekking agli amanti dell’arte. Infatti troverete opere d’arte importanti come il Colosso dell’Appennino del Giambologna, una cappella, la Grotta di Cupido e anche gli edifici storici delle Scuderie e Villa Paggeria.

Dove: Via Fiorentina, 276

Ingresso: gratuito

Giardino dell’Orticultura

Uno dei luoghi più suggestivi, che in estate si trasforma in location per vari eventi come mercatini d’artigianato, mostre d’arte, teatro e spettacoli musicali. Potrete passeggiare tra viali carichi di bellissimi fiori, un’antica biblioteca e un’affascinante serra in stile Liberty.

Dove: Via Vittorio Emanuele, 2

Ingresso: gratuito

Giardini Firenze, vista mozzafiato

giardini firenze giardini firenze boboli giardini firenze gratis giardini bellissimi parchi firenze parco di firenze parco firenze parco a firenze giardini di firenze giardino botanico firenze giardino a firenze giardino delle rose firenze orari  giardini a firenze  giardino firenze firenze giardini giardini bellissimi foto giardino rose firenze famosi giardini di firenze

Giardino dell’Iris

Siete in cerca di un panorama mozzafiato sulla città? Probabilmente avrete già sentito parlare del punto panoramico Piazzale Michelangelo. Proprio qui si trova il Giardino dell’Iris, che raccoglie al suo interno tantissime specie di Iris da tutto il mondo. Maggio è il mese migliore per visitarlo, con un’esplosione di colori che occupa i due ettari e mezzo di superficie.

Dove: Viale Michelangelo, 82

Ingresso: gratuito

Giardino delle Rose

Probabilmente il parco più romantico di tutta Firenze. Il profumo e i colori di più di 400 tipologie di rose e altre piante e fiori provenienti da tutto il globo. É strutturato come un giardino alla francese e ospita anche numerose opere d’arte e un tradizionale giardino giapponese “Shorai”. Anche da qui la vista è unica e bellissima.

Dove: Viale Giuseppe Poggi, 2

Ingresso: gratuito

Giardini Firenze, a pagamento

giardini firenze giardini firenze boboli giardini firenze gratis giardini bellissimi parchi firenze parco di firenze parco firenze parco a firenze giardini di firenze giardino botanico firenze giardino a firenze giardino delle rose firenze orari  giardini a firenze  giardino firenze firenze giardini giardini bellissimi foto giardino rose firenze famosi giardini di firenze

Giardino di Boboli

Un grande classico, immancabile tappa per le visite dei turisti da tutto il mondo. Il giardino fa parte della reggia di Palazzo Pitti ed è uno splendido esempio di giardino all’italiana. Come tantissimi dei luoghi più belli e storici di Firenze la sua storia è legata alla famiglia De Medici. Viene considerato da molti come un vero e proprio museo a cielo aperto, infatti oltre alla bellezza di piante e fiori ci sono anche opere d’arte come Fontana del Nettuno e dell’Oceano. Non perdetevi anche la limonaia, che vanta circa 500 agrumi.

Dove: Piazza Pitti, 1

Ingresso: 10€ intero, 38€ il biglietto cumulativo che comprende anche gli Uffizi e Palazzo Pitti e vale 5 giorni

Villa Bardini

Proprio nel cuore di Firenze, potete accedere direttamente dall’ingresso secondario in Via de Bardi 1. Il parco della Villa è suddiviso in 3 aree: giardino all’italiana, giardino all’inglese e parco agricolo. Il periodo più adatto per andare è proprio dalla fine di aprile a metà maggio, quando il giardino di tinge di delicate tonalità di viola con la fioritura del glicine.

Dove: Costa San Giorgio, 2

Ingresso: 10€ intero, il biglietto è cumulativo con quello del Giardino di Boboli.

Giardino dei Semplici

Cosimo I fece progettare questo giardino nel 1545 e il soprannome “dei Semplici” è dovuto al fatto che venisse utilizzato per le piante officinali, considerate “semplici”. Durante il ‘500 e il ‘600 è stata ampliata la collezione, con specie botaniche rare da tutto il mondo. Se siete interessati potete prenotare una visita guidata all’orto.

Dove: Via Pier Antonio Micheli, 3

Ingresso: 6€ intero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.