Firenze dove mangiare la Pizza: i posti migliori

Firenze dove mangiare la Pizza: i posti migliori
  • 5Minuti
  • 1089parole
  • 121visite

Firenze potrebbe non essere Napoli, ma la scena della pizza in città è decollata negli ultimi tempi, soprattutto in termini di qualità e creatività. Dai condimenti gourmet alle basi di pasta al vapore, dalle opzioni bianche senza pomodoro ai luoghi preferiti per famiglie, alle gluten free, per un divertente venerdì sera, ecco alcune delle nostre pizzerie preferite a Firenze per rispondere alla domanda Firenze dove mangiare la pizza.

Firenze dove mangiare la Pizza

ristoranti firenze	9.900	€ 0,23	
64
ristorante firenze	2.900	€ 0,38	
55
dove mangiare a firenze	2.400	€ 0,36	
57
trattorie firenze	1.300	€ 0,70	
69
ristoranti a firenze	1.000	€ 0,38	
64
mangiare a firenze	1.000	€ 0,15	
59
firenze ristoranti	880	€ 0,15	
63
trattoria firenze	880	€ 0,90	
56
trattoria da giorgio firenze	720	n/a	
43
ristoranti firenze centro

Oltrarno

Iniziamo nel cuore di Santo Spirito, dove fiorentini e turisti affollano le strade alla fine della giornata per rilassarsi con un drink.
Non sorprende che la terrazza all’aperto del Borgo Antico sia sempre piena fino al limite, dall’estate all’inverno (piazza Santo Spirito 6/R 055 210437).
Ognuno troverà qualcosa per soddisfare i propri gusti nel menu di questa trattoria, farcito con piatti gustosi e meticolosamente preparati.
La pizza è in stile toscano, ben cotta con condimenti classici disposti in maniera sublime.

Quest’altra pizzeria fiorentina non potrebbe essere meglio nascosta, nella silenziosa e sospettosamente via chiamata via Maffia.
Ma una volta dentro, vedrai quanto O’Munaciello (via Maffia 31r / 055 287198) si estende e un brivido ti formicolerà lungo la schiena per avvertire un po’ di magia napoletana del luogo. Un’effigie della Madonna pende sopra i commensali, aglio e peperoncini cadono giù dalle pareti, e le tovaglie sono divise in un centinaio di quadratini, ognuno con un’immagine della Commedia dell’Arte, con definizioni di accompagnamento sia in napoletano che italiano.

La pizza non fa eccezioni, specialmente quelli abbastanza temerari da optare per la crosta ripiena. L’onere è spesso sul cliente di intagliare un’enorme palla di mozzarella e spalmarla a suo piacimento sugli altri condimenti.
Aperto solo a cena.

Ci dirigiamo a circa un centinaio di metri a est di piazza della Passera, dove troviamo quello che è sicuramente uno dei ristoranti più piccoli e accoglienti di Firenze, Lo Sprone Vinaino, una trattoria in una delle sue strade più strette.
Qui, il proprietario / chef prepara i pasti nel suo piccolo angolo cottura dietro la cassa, mentre ti fai strada attraverso una brocca della casa di vino rosso o bianco. Questa atmosfera accogliente si estende dall’altra parte della strada fino alla Pizzeria Lo Sprone (via dei Sapiti 1R / 336 677 251), dove potrete masticare una pizza che sicuramente farà sciogliere anche tutti i vostri problemi.

Poco più avanti e arriviamo a Palazzo Tempi (via de’ Bardi 33-37R 055 2466949), nato nel 1982 come popolare ‘Pit-Stop’ nella periferia di piazza Dalmazia.
Alcuni anni fa, i proprietari del ristorante si sono trasferiti nell’attuale ambiente iconico nella triangolare piazza Santa Maria Soprarno, con vista sul fiume con vista sugli Uffizi.

Prendi una sedia contemporanea negli interni spaziosi e sontuosi, o prenota il tuo posto sulla terrazza ombreggiata, la Terrazza Soprarno. Il Palazzo è aperto tutti i giorni a pranzo e a cena.

Punta alla Pizza Bella Napoli condita con mozzarella di bufala, pomodori maturati al sole, olive e capperi in una celebrazione dell’estate italiana.

Il centro storico

firenze dove mangiare la pizza
dove mangiare la pizza a firenze
pizza a firenze
firenze pizzeria
firenze pizzerie
pizzeria firenze
pizzerie firenze

Anche se tutti preferiamo sederci fuori in estate, sistemarsi al bancone di La Bussola rimane un appuntamento irrinunciabile per molti fiorentini (via Porta Rossa 58R 055 293376).

Questo luogo storico ha dimostrato di sapersi reinventarsi più e più volte, offrendo sempre l’ultima parola in termini di qualità. Dal forno a legna emergono pizze classiche, tra cui alcuni sapori provocatoriamente toscani: basti pensare alla pera, al miele, alle noci e al pecorino più venduti!

In Piazza della Repubblica si affianca a un ristorante a tema napoletano che porta il nome nientemeno che di Sophia Loren, una delle icone che definiscono la cultura italiana nel mondo. 
Sophia Loren Original Italian Food (via dei Brunelleschi 11/055 4934400) vanta un menu conciso ed emozionante progettato dai migliori chef e il rapporto qualità/prezzo è perfetto.

Le pizze alla napoletana arrivano con l’approvazione di Francesco Martucci, il cui ristorante casertano I Masanielli ha vinto il premio come miglior pizzaiolo d’Italia 2020. È chiaro che siamo tra i grandi qui.

Un tocco di glamour e glitter, senza dover spendere una fortuna.
Inizia con un antipasto: sono tutti deliziosi.

Il menu della pizza di Berberè si legge da sempre come un manifesto per un mondo più naturale: lievito madre, ingredienti di stagione, farine biologiche, macinate a pietra, semiintegrali.

Croccanti e creative, queste pizze vengono pre-tagliate in otto pezzi, il meglio per favorire la condivisione e la convivialità.
I loro due ristoranti a Firenze, uno a San Frediano (piazza de’ Nerli 1 / 055 2382946) e Santa Croce (via de’ Benci 7 / 055 3994589), hanno entrambi un’atmosfera giovane, informale e rilassata.

Dove vanno effettivamente i fiorentini a mangiare la pizza

Da Giotto, Marco Manzi ci porta sul Monte Olimpo della pizza tradizionale napoletana (via Veracini 21 / 055 332332).

È una vera esperienza gastronomica, dalla preparazione dell’impasto alla superba qualità degli ingredienti. Le pizze di Marco sono come la tavolozza di sapori e odori di un artista: la crosta è tremendamente gonfia, eppure così leggera. In seguito, quasi sicuramente avrai spazio per la peccaminosa torta al cioccolato, la Torta Sette Veli.
Marco dirige anche un’altra pizzeria nel centro della città, Hortus by Zibibbo (via delle Seggiole 14 / 055 2466462).

Personalità e creatività sono i tratti distintivi di una delle pizzerie più amate di Firenze. Il sorriso di Giovanni Santarpia è genuino come la sua pizza, frutto di anni passati a studiare le farine e le tecniche di lievitazione estese.
Un ambiente informale, vivace, all’aperto merita una visita (via Senese 155R/055 3998245); infatti l’unica formalità a Santarpia è la prenotazione, che è richiesta.

firenze dove mangiare	480	€ 0,19	
56
firenze dove mangiare bene e spendere poco	50	n/a	
51
firenze dove mangiare fiorentina	40	n/a	
60
firenze dove mangiare la fiorentina	30	€ 0,63	
58
firenze dove mangiare bene

A Largo 9“, (piazza Largo Pietro Annigoni 9c/055 245829), si legge nel sito, “imparerete cosa significa dire ‘amo la pizza’. Significa tutto, dal lievito perfetto alla creazione di nuovi condimenti allettanti, alla cottura a vapore che usiamo [sì, è vero], come ispirato alle tecniche asiatiche di panificazione. Curiosità e sperimentazione sono i principi guida dei cocktail di Largo 9, pensati per lasciarti senza parole. Troverai i grandi classici, ovviamente, ma troverai anche combinazioni che non puoi trovare da nessun’altra parte. È un vero viaggio nel mondo degli spiriti”.

Firenze dove mangiare la pizza Fuori città

Pizzeria da Sandrino, a Pontassieve. Ph. @sandra_pilacchi

La nostra scelta d’editore è Pizzeria Da Sandrino a Pontassieve (piazza Washington 12, Pontassieve / 055 8368510).
Leonardo Nencetti, cordiale e competente, vi dà il benvenuto in questo idillio di innovative basi per pizza a lievitazione naturale (provate il riso Venere, che conferisce una tonalità viola all’impasto) con condimenti gourmet che non esagerano mai.

Le nostre preferite sono il Napoli 2.0, con burrata, capperi, acciughe e pomodori secchi, e La Nostra Carbonara, che viene fornita con un uovo cotto alla perfezione in mezzo a mozzarella, pecorino e guanciale.
Prova le deliziose birre friulane o i tanti vini raccolti a mano da abbinare alle squisite pizze: troverai delle bellezze.

Leggi anche: Firenze dove mangiare la fiorentina, la tradizionale e nota bistecca: ecco dove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *