Wine Resort Toscana: quali sono quelli da non perdere

Wine Resort Toscana: quali sono quelli da non perdere
  • 3Minuti
  • 539parole
  • 122visite

Vivi un weekend da favola nei migliori Wine Resort in Toscana

In cerca di un’idea romantica e insolita per passare il weekend? Continua a leggere, sei nel posto giusto. Goditi un po’ di meritato realx in mezzo alle cantine tra visite guidate in vigna e degustazioni di vino. I Wine Resort sono quello che fa per voi, meravigliose vecchie cantine trasformate in luoghi lussuosi pronti a ospitarvi e coccolarvi. Quale luogo meglio della terra dei vini per scoprire queste bellezze? Ecco una selezione dei Wine Resort da non perdere in Toscana.

foto presa da borgotollena.com

Borgo Tollena, Wine Resort di San Gimignano

Un piccolo gioiello incastonato nelle colline, a pochi metri dal centro storico di San Gimignano. Borgo Tollena ha una proprietà che si estende per svariati ettari, di cui 16 dedicati interamente alle vigne. La tradizione del territorio qui incontra l’innovazione, che sposa le più evolute tecniche per produrre un vino e un olio dalla qualità eccezionale. Se volete restare a dormire troverete ospitalità in una dimora in pietra dell’800, con arredamento tipicamente toscano. Il consiglio è di approfittare per richiedere anche una degustazione di vino e prodotti della zona, non ve ne pentirete!

Tenuta del Buonamico, a Montecarlo

Non ci troviamo in Francia, ma in provincia di Lucca, immersi nei vigneti di Montecarlo. Qui si trova la Tenuta del Buonamico, un luogo a metà strada tra un agriturismo e un resort, circondato da un territorio ricco di storia e arte. Gli ambienti sono estremamente raffinati e moderni e le camere con ampie vetrate regalano una vista mozzafiato sulle vigne e il paese sullo sfondo. La cucina ricercata di chef Tellone vi farà riscoprire i sapori della tradizione toscana. Per le degustazioni di vino sono invece previste principalmente 3 formule, da 25€, 30 e 80€, che comprendono anche prodotti tipici in accompagnamento e assaggi di olio di produzione propria. Vi consigliamo di prenotare con anticipo.

Tenuta Petrolo

Non poteva mancare una tappa sulle colline del Chianti. A Bucine, in provincia di Arezzo troviamo infatti la Tenuta Petrolo, un complesso formato dalla casa dell’artista Benzi del 1700 e altre 4 case coloniche, con piscina. Sarete circondati dalla natura, con vigne, boschi e persino 3 piccoli laghetti privati. Un’atmosfera rilassata da sogno, per questo è spesso anche meta ambiti per eventi e piccoli matrimoni intimi. La scelta dei vini poi, neanche a dirlo, è eccellente. La scelta di produrre poco è premiante per la qualità e le uve utilizzate sono altamente selezionate dai vitigni di SangioveseMerlotCabernet Sauvignon e Trebbiano.

foto presa da castellodivelona.it

Wine Resort Il castello di Velona

Concludiamo il nostro viaggio tra i wine Resort più belli della Toscana spostandoci solo di qualche chilometro, rimanendo nel Chianti. Il castello di Velona è patrimonio Unesco e basta guardarlo per capire il motivo. Un capolavoro architettonico incastonato in cima a un promontorio. Una fortezza che originariamente risale all’XI secolo, quello che rimane ora deriva principalmente dalla trasformazione a villa residenziale durante il Rinascimento. Oltre all’immenso patrimonio artistico e storico, il castello è un posto speciale e unico perché ospita un centro termale e ha una produzione propria di olio e di Brunello, siamo proprio a due passi da Montalcino infatti. Sono diverse le attività proposte, che vanno dalle degustazioni ai corsi di cucina, ma anche esperienze più lussuose e particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.