Via Francigena Toscana: tappe, dove dormire, consigli, libri

Via Francigena Toscana: tappe, dove dormire, consigli, libri
  • 3Minuti
  • 709parole
  • 215visite

La via Francigena in Toscana si snoda per 380 km in totale sicurezza, un modo per scoprire ben 38 comuni. Per le strutture ricettive c’è solo l’imbarazzo della scelta con oltre 1.000 strutture ricettive fra hotels, b&b, appartamenti eccetera a disposizione dei viaggiatori.
E’ possibile percorrere la via Francigena Toscana a piedi, in bicicletta, in macchina o perfino a cavallo.

Via Francigena Toscana: le principali tappe

Pontremoli – Passo della Cisa.

Cominciamo con un tratto non adatto ai principianti o a chi ha difficoltà motorie perché stiamo parlando di 19 km, il cui tempo di percorrenza medio è di 5 ore, caratterizzati da un ripido dislivello.
Chi se la sente di affrontarlo godrà di borghi e paesaggi che sembrano rimasti com’erano secoli fa.
Il percorso da Pontremoli ad Aulla, invece, è lungo 33km e il tempo di percorrenza medio è di 8 ore a piedi. Qui c’è da stare attenti alla fine, perché vi troverete davanti a una zona trafficata da auto.

Da non perdere il Castello di Malaspina e la Piave di Sorano.

Un percorso più semplice è quello che va da Aulla ad Avenza, altri 33 km (tempo medio di percorrenza a piedi 8 ore) considerato piuttosto semplice.
La prima parte, tuttavia, a causa di alcuni dislivelli, è sconsigliata ai principianti. Qui siamo nel cuore della Lunigiana e camminerete fra castelli, fortezze, borghi e il mare.
Chi è in cerca di panorami mozzafiato non può rinunciare ai 28km che collegano Avenza a Pietrasanta; le Alpi apuane, con il loro bianco così puro e spettacolare, sono il lato opposto del mare, dei suoi colori caldi, e della sua vicinanza con vigneti e oliveti.

Da Pietrasanta a Lucca il tempo di percorrenza medio, a piedi, è di 7.5 ore (32 km) e vi permetterà di godere dapprima delle meraviglie naturali per poi entrare nella città di Lucca. Da lì è possibile proseguire per Altopascio e, una volta arrivati ad Altopascio, continuare per San Miniato.
La Via Francigena Toscana tocca anche città meravigliose
come Siena, San Gimignano, sino ad arrivare al confine della regione, dove potrete ammirare il Monte Amiata, a un tiro di schioppo dal Lazio.

Via Francigena Dove dormire

Come accennato sopra, c’è solo l’imbarazzo della scelta con più di 1.000 strutture ricettive pronte ad accogliervi. Dai casali ai bed & breakfast, passando per i campeggi e gli agriturismi e arrivando alle camere d’albergo o alle strutture ecclesiastiche.
In molte di queste sistemazioni troverete anche servizi utili come quelli per lavare e asciugare gli abiti, materiale informativo e kit di medicazione.

via francigena toscana tappe  via francigena toscana itinerari  via francigena mappa  via francigena a piedi  camminando sulla via francigena  la via francigena in toscana  via francigena wikipedia  la francigena

Libri sulla Via Francigena in Toscana

“La via Francigena in Toscana – da Lucca a Siena e la Val d’Orcia, 220 km tra città storiche e crete senesi”, edito da Terre di Mezzo Editore e scritto da Roberta Ferraris vi accompagna fra le nove tappe più attraversate della via Francigena Toscana, seguendo i passi degli antichi pellegrini che si recavano nella capitale.

In realtà, navigando su siti come Amazon è possibile trovare diversi libri che trattano quest’argomento. Scegliete quello che include le zone che avete già deciso di visitare o, se non sapete da che parte cominciare, optate per uno che offre informazioni sulle tappe più frequentate.

Via Francigena Toscana Itinerari? Consigli

Partire per la via Francigena Toscana senza un minimo di organizzazione non è fattibile. E’ importante allenarsi a casa, informarsi sull’itinerario, decidere quando andare, controllare la scheda tecnica per evitare spiacevoli sorprese, come il ritrovarsi ad affrontare percorsi per camminatori esperti quando camminare vi stanca.
Un aspetto importante è capire se vivere quest’esperienza da soli o in gruppo; entrambe le opzioni hanno lati positivi e lati negativi.
E’ necessario anche fare una lista delle cose da mettere nello zaino (perché mica pensavate di portare il trolley o la valigia grande?), fra cui abiti adatti al tipo di esperienza e al periodo, borraccia, kit di primo soccorso, torcia frontale, spille da balia, caricatore svizzero, acqua e cibo, materassino.
Molto dipende dal tipo di percorso che avete scelto; controllate se avete tutta l’attrezzatura necessaria prima di partire. Prestate particolare attenzione alle scarpe. Informatevi sui punti di ristoro e sulle strutture ricettive, sia che decidiate di prenotare prima della partenza sia che preferiate prenotare sul posto, dovete comunque avere un’idea di cosa aspettarvi.
Per questo, non dimenticate una guida contenente informazioni, dritte, consigli ma anche numeri di telefono e indirizzi pratici.

via francigena toscana tappe  via francigena toscana itinerari  via francigena mappa  via francigena a piedi  camminando sulla via francigena  la via francigena in toscana  via francigena wikipedia  la francigena tappe via francigena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.