Toscana Settembre in vigna: tutto quello che non devi perderti a fine estate

Toscana Settembre in vigna: tutto quello che non devi perderti a fine estate
  • 8Minuti
  • 1874parole
  • 278visite

La Toscana a Settembre -e non solo- è come una grande bottiglia di vino, creato con cura e invecchiato con attenzione e passione. Più tempo passi a contemplare le sue ricche sfumature, meglio diventa.
È giusto che le colline ondulate di questa regione ospitino alcune delle denominazioni più famose d’Italia, tra cui Brunello di Montalcino, Chianti Classico e Vino Nobile di Montepulciano, così come Vernaccia di San Gimignano e Carmignano.

Soggiorna nell’affascinante città di Firenze nel tuo prossimo weekend di fine estate, poi a breve distanza in auto dalla campagna del Chianti, troverai aziende vinicole con ristoranti stellati Michelin o all’interno di resort di lusso.

Oppure ci sono i vigneti costieri, e in particolare le cantine “Super Tuscan” intorno a Bolgheri , dove puoi guidare lungo strade fiancheggiate da cipressi di 400 anni. In alternativa, se vuoi sfuggire ai turisti, potresti provare la Strada del Vino di Montecucco .

Un tour del vino toscano non è una degustazione di cinque minuti in un wine bar lungo la strada. È un’esperienza immersiva nel tessuto e nella storia della regione, dalle rovine delle chiese medievali ai paesaggi che hanno ispirato Leonardo da Vinci.

Il cibo, naturalmente, è una parte importante della cultura della degustazione di vini qui, quindi aspettati di fare qualche ricerca di prima mano sugli abbinamenti cibo-vino toscano.

Oltre agli eventi, ecco un elenco di alcune vigne e cantine che non devi assolutamente perdere per il tuo prossimo tour a Settembre in Toscana.

Cantine del nord della Toscana Settembre da visitare

Castello di Nipozzano

Cantine del nord della Toscana da visitare
Castello di Nipozzano
ì

Cosa c’è di più toscano che degustare del buon vino in un castello millenario ricavato dalle viti coltivate nella fattoria circostante e di proprietà della nobiltà fiorentina?

Costruito a guardia di Firenze, grandi artisti come Donatello e Michelozzo Michelozzi acquistavano regolarmente vino dalla tenuta. Distrutto nel 1944 in guerra, è stato parzialmente ricostruito ed è ancora possibile vedere la cantina originale della villa rinascimentale.

Nipozzano è una vera azienda agricola, e una grande in quella con più di 600 ettari, compresi gli ulivi e un frantoio in loco. Si vedono mucche di razza Chianina e Angus che scorrazzano libere nei campi.

Una visita guidata comprenderà un tour delle cantine monumentali utilizzate per l’invecchiamento del Chianti Rùfina , la denominazione più alta del Chianti. Altri punti salienti includono la sala di degustazione in un’antica cucina, nonché la vista sui vigneti perfettamente curati in tutta la valle.

Se siete lì per comprare, le vecchie annate partono dal 1864 ma il Marchese Lamberto Frescobaldi è molto affezionato al 1960, 1974 o 1981.

  • Orari e visite : Aperto nei giorni feriali. Le visite devono essere prenotate in anticipo.
  • Ristorante: non esiste un ristorante, ma è possibile richiedere che la visita includa un pasto a base di prodotti coltivati ​​nella proprietà.
  • Indirizzo e contatti : Via di Nipozzano, 50060 Pelago, Firenze; +39 055 8311050; frescobaldi.com

Capezzana

settembre bambini  
toscana settembre last minute  
toscana settembre bambini gratis  
toscana settembre pensione completa  
toscana settembre all inclusive  
toscana settembre mezza pensione  
toscana mare settembre  
sagre settembre toscana  
toscana settembre
toscana settembre offerte
toscana settembre mare
Foto presa da https://www.excellencemagazine.it

Una visita storica, rustica, della cantina con tutti i vini tradizionali in mostra del Carmignano DOCG .

A pochi chilometri da Firenze, in direzione Prato, si trova Capezzana. L’azienda produce vino e olio extravergine di oliva dall’804. Più recentemente, la famiglia Contini Bonaccossi gestisce l’azienda dagli anni ’20.

I soci più giovani, Oscar, Ettore, Giulia e Duccio – tutti 25enni – hanno creato l’aspetto più nuovo della cantina; un wine bar chiamato La Vinsantaia (aperto da aprile a ottobre) dove gli ospiti possono gustare degustazioni informali di vino e cibo.

Si tratta di una tenuta ampia e diversificata, con 650 ettari di bosco, vigneti e uliveti biologici e una scuola di cucina. In estate non perdetevi la terrazza con vista sul Duomo di Firenze, e lasciate lo spazio per degustare uno dei più grandi vini della Toscana: il vin santo, un vino da dessert ottenuto dall’uva lasciata a uva passa sui graticci.

Per chi volesse acquistare, la cantina dispone di una ricca lista di annate di libreria della grande Villa di Capezzana, a partire dagli anni ’30. Ottimi il 1968 o il 1988.

  • Orari e visite: Aperto dal lunedì al sabato. I tour partono da € 20 a persona per un tour e una degustazione che include tre vini. Si consiglia di prenotare in anticipo.
  • Ristorante: L’enoteca Vinsantaia offre cibi a base di prodotti biologici, oltre a una gamma di vini della tenuta.
  • Indirizzo e contatti : Via Capezzana 100, 59015 Carmignano; +39 055 8706005; capezzana.it

Non perderti La Sagra del Fico dal 1 al 9 settembre 2021 a Carmignano (PO)

Cantine della Toscana centrale da visitare

Antinori, Chianti Classico
Rinuccio 1180 Antinori

settembre bambini  
toscana settembre last minute  
toscana settembre bambini gratis  
toscana settembre pensione completa  
toscana settembre all inclusive  
toscana settembre mezza pensione  
toscana mare settembre  
sagre settembre toscana

Architettura elegante e un moderno tour del vino di una delle famiglie più storiche della Toscana.

A meno di 20 km dal cuore di Firenze, appena fuori dall’autostrada principale che porta a Siena, si trova la nuova splendida cantina Antinori Chianti Classico.

Incastonata tra uliveti e vigneti geometricamente allineati, la cantina è quasi nascosta, poiché la maggior parte si trova sottoterra.

La famiglia Antinori è nel settore del vino dal 1385 e qui troverete un impero vinicolo attivo e prolifico che vanta due dei migliori vini italiani: Tignanello e Solaia , prodotti in una vicina tenuta Antinori.

Inaugurata per la prima volta nell’agosto 2013, la nuova cantina progettata dal famoso architetto italiano Marco Casamonti ha più di 600 anni di vinificazione in mostra nel suo museo del vino. C’è una libreria, una collezione d’arte e, naturalmente, wine bar e sale di degustazione.

Il tutto è ospitato all’interno di una struttura in cotto locale, concepita per generare le perfette condizioni climatiche necessarie per le botti.

Un’incredibile spina di ferro all’edificio dà la sensazione che il pavimento sia effettivamente sospeso sopra le fondamenta.

  • Orari e visite: Tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00. Le visite guidate partono ogni ora (10:00-16:00) per € 35 a persona – prenotazione obbligatoria se si desidera il tour in inglese. Sono disponibili opzioni di tour personalizzati. Ci sono diverse opzioni di degustazione casual per coloro che visitano senza prenotazione. Il tour top, Bottaia Cru, dura due ore e mezza e include il pranzo al ristorante Rinuccio 1180 con abbinamento di vini.
  • Ristorante: All’ultimo piano, in Rinuccio 1180, lo chef Matteo Cambi cucina un perfetto ‘Chianti burger’.
  • Indirizzo e contatto : Via Cassia per Siena 133, 50026 Bargino, San Casciano in Val di Pesa. +39 055 2359700; antinori.it

Castello di Ama

Leggendaria tenuta vinicola del Chianti, ricca di storia mescolata con l’arte contemporanea

Quando Lorenza Sebasti e Marco Pallanti fondarono Castello di Ama poco più di 35 anni fa, il borgo e i suoi vigneti e uliveti erano in uno stato di abbandono.

Oggi, il castello del XII secolo è magnificamente ristrutturato e ospita una delle più importanti installazioni di arte contemporanea legate al vino, oltre a fantastici vini pregiati, come l’Haiku Chianti Classico.

I visitatori possono ammirare opere d’arte tra cui la parete a specchio di Daniel Buren, che riflette i vigneti, o “Aima” di Anish Kapoor, con la sua luce rossa pulsante nella piccola chiesa di San Venanzio.

Mentre molti produttori di vino producono anche olio extravergine di oliva, il Castello di Ama dispone di un frantoio all’avanguardia che consente ai Pallanti di imbottigliare uno dei migliori oli della campagna: assolutamente da provare!

Se stai cercando di acquistare, consulta il nostro articolo che riporta i 30 anni de L’Apparita del Castello di Ama .

  • Orari e visite : Le visite sono private, a pagamento e solo su appuntamento.
  • Ristorante: Il Ristoro di Ama si trova in una casa toscana con mobili antichi ed elementi di design moderno. È un modo meraviglioso per provare i vini della tenuta, abbinati a una cucina fantastica.
  • Indirizzo e contatti : Località Ama, 53013 Gaiole in Chianti. +39 0577 746069 o e-mail reservation@castellodiama.com ; castellodiama.com

Non perderti: Rassegna del Chianti Classico dal 6 al 9 settembre 2021 a Greve in Chianti (FI)

Cantine costiere a Settembre Toscana da visitare

Le Macchiole, Bolgheri

toscana a settembre  
sagre toscana settembre  
settembre toscana mare  
vacanze toscana settembre  
mare toscana settembre  
vacanze settembre toscana

Stile: raffinata azienda vinicola Bolgheri a conduzione familiare dove l’attenzione è veramente rivolta ai vini internazionali monovarietali.

Bolgheri è diventata famosa nel mondo per i suoi vini “Super Tuscan”. È una zona da non perdere e, osiamo dirlo, un gradito cambiamento rispetto al Sangiovese.

Lungo il percorso, mentre tagli verso l’interno dalla costa, dovrai schivare i ciclisti vestiti di Lycra, prima di trovarti all’imponente cancello della leggendaria tenuta Le Macchiole.

Gestita da Cinzia Merli e dai suoi due figli, Elia e Mattia Le Macchiole, questa cantina è meno formale di quanto suggerisca il cancello. Mentre fai il piccolo tour privato intorno ai vigneti biologici di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Syrah e Merlot, noterai un grande murale dell’artista di strada italiano Ozmo – simile nello stile a Banksy – che allude alla creatività della famiglia.

Un tour della cantina è seguito da una degustazione in una delle due sale, dove è possibile provare uno dei migliori Cabernet Francs prodotti in Italia insieme a Merlot e Syrah in purezza.

  • Orari e visite: Aperto dal lunedì al venerdì per wine tour. La prenotazione è necessaria e va prenotata con almeno una settimana di anticipo. Le degustazioni partono da 35€ a testa.
  • Indirizzo e Contatti : Strada Provinciale 16B Bolgherese, 189/A – 57022 Castagneto Carducci (LI) +39 0565 766092; info@lemacchiole.it ; www.lemacchiole.it

Prima Pietra, Riparbella

mare settembre toscana  
mercatini medievali toscana  
settembre mare toscana  
offerte vacanze settembre toscana

Remoto, tranquillo e un ambiente incantevole per degustare una verticale di vini Super Tuscan.

Se il numero di ciclisti e turisti a Bolgheri e dintorni è travolgente, allora Riparbella è il tuo antidoto.

Questa è la prima cantina acquistata da Massimo Ferragamo – vedi sotto per la seconda – e il team produce blend bordolesi qui dal 2007. Recentemente è stato aggiunto un tour del vino a questo piccolo vigneto.

Dopo un viaggio nella cittadina di Riparbella, arrivi alle porte di Prima Pietra e la prima cosa che ti colpisce è la scena tranquilla che attraversa la costa toscana dall’alto delle colline.

La nostra premurosa padrona di casa, Alice, ti porterà in giro per i vigneti con un bicchiere di Chardonnay in mano, seguito da un tour della cantina e una degustazione di retro annate nella sala degustazione, che si trova all’esterno e permette di apprezzare appieno il tutto.

  • Orari e visite: Aperto tutti i giorni per tour enologici. La cantina consiglia di prenotare in anticipo. Ma, poiché la sala di degustazione è nuovissima, potresti farla franca prenotando il giorno stesso se sei fortunato. Informarsi sui costi.
  • Ristorante: Non c’è un ristorante, ma se prenoti in anticipo puoi ordinare un piatto di formaggi toscani conditi con pane fresco, olio extra vergine di oliva di Castiglion del Bosco e miele.
  • Indirizzo e contatto : Loc. I Prati – 56046 – Riparbella (PI); +39 0586 1948 001; info@tenutaprimapietra.com; www.tenutaprimapietra.com

Eventi Toscana Settembre

(Sagre Settembre Toscana)

A Querceta, vi aspetta la Sagra di Fine Estate, organizzata dalla Contrada “La Madonnina” all’insegna del gusto e del divertimento. La sagra propone un menù a base di piatti tipici della zona e non solo, sia di mare sia di terra.

Per tre giorni a Pescia vi aspetta lo “Street Food Fiesta Loca” – Festa Internazionale, cibo di strada da tutto il Mondo. Dalle 10.00 alle 24.00.
Info: 327 1542386 linomarcuccetti@yahoo.it

  • Sagra dell’Uva dal 29 agosto 2021 al 9 settembre 2021 a Montemurlo (PO)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.