Pitigliano Toscana dove mangiare

Pitigliano Toscana dove mangiare
  • 3Minuti
  • 525parole
  • 85visite

L’elenco dei migliori ristoranti, trattorie e osterie per mangiare nel borgo di Pitigliano

Pitigliano è un piccolo quanto affascinante borgo in provincia di Grosseto. La sua storia inizia nel Neolitico, ma saranno gli Etruschi a dargli splendore, costruendo nel tufo anche le note Vie Cave. Viene anche soprannominato come la piccola Gerusalemme per la comunità ebraica che storicamente lo abita. Comunità che ha influenzato inevitabilmente anche la cucina, che comunque è di ispirazione maremmana. Vediamo allora i migliori ristoranti dove mangiare a Pitigliano.

 pitigliano pitigliano cosa vedere pitigliano grosseto pitigliano toscana pitigliano ristoranti pitigliano e dintorni pitigliano foto pitigliano immagini pitigliano dove si trova pitigliano dove mangiare pitigliano vino pitigliano maremma
foto presa da ceccottino.com

Pitigliano, dove mangiare

  • Trattoria il Grillo: un locale suggestivo con gli interni in pietra, come del resto tanti edifici di Pitigliano, e gli esterni che affacciano su un panorama spettacolare. Una cucina tipica locale, dalle porzioni generose e un ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Osteria di Fuori Porta: un menù a km0, con materie prime selezionate e prodotti locali come salumi e formaggi. Cucina toscana con tanta pasta ripiena e non, e molta carne di ottima qualità. I dessert cambiano ogni giorno perché vengono sempre preparati freschi.
  • Locanda del Pozzo Antico: qui troverete i piatti tipici della tradizione di Pitigliano, ma anche delle rivisitazioni in chiave moderna, sempre nel rispetto di ingredienti locali di primissima qualità. Così sul menù, a fianco all’acquacotta, alla pasta coi ceci o al cinghiale in salmì potete trovare i tacos con chili toscano. Ottima scelta anche nella carta dei vini e delle grappe locali.
  • Ristorante le Bontà di Claudia: una cucina genuina, con molta passione che ricorda quasi quella di una nonna. Anche qui, nel rispetto della storia di Pitigliano, la tradizione culinaria toscana si fonde con quella ebraica, dando vita a un’esplosione di sapori unica. Il ristorante si trova proprio alle porte del centro storico del borgo.
  • La Corte del Ceccottino: ci troviamo nella splendida cornice di un palazzo Seicentesco, con due sale scavate direttamente nel tufo e una splendida terrazza per godersi una cena all’aria aperta. Qui si trova anche una cantina visitabile. Le proposte sono ricercate, ma come sempre si ispirano ai prodotti e alle ricette tipiche.
  • Dalla Pepita: piatti tipici semplici, ma estremamente gustosi. Un piccolo locale curato anche nell’arredamento, con la chicca di avere anche qualche tavolino fuori in un piccolo vicolo laterale.
  • Le Logge Bistrot: ci troviamo in pieno centro storico, a essere più precisi proprio nella piazza del Duomo. Questo non è un vero e proprio ristorante quindi non aspettatevi piatti caldi elaborati. Il pezzo forte della casa è sicuramente il tagliere di salumi. Questa è il luogo ideale per un aperitivo all’aperto. Niente di impegnativo, ma comunque bontà assicurata.
 pitigliano pitigliano cosa vedere pitigliano grosseto pitigliano toscana pitigliano ristoranti pitigliano e dintorni pitigliano foto pitigliano immagini pitigliano dove si trova pitigliano dove mangiare pitigliano vino pitigliano maremma

Cosa mangiare

Abbiamo visto l’elenco dei posti migliori in cui mangiare a Pitigliano, ora vediamo anche alcuni piatti tipici del posto. Tra i piatti più famosi troviamo:

  • l’acquacotta: si tratta di una zuppa povera a base di pane e verdure
  • il cinghiale al buglione: il buglione è sugo dal sapore deciso, a baso di concentrato di pomodoro
  • lo sfratto: un dolce che appartiene alla cultura ebraica e in sostanza è un semplice biscotto a base di miele e noci

Importante anche ricordare che qui è una delle pochissime zone della Toscana in cui si produce vino bianco, appunto il Bianco di Pitigliano, che è un vino Doc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.