Montaione Cosa Vedere nel Borgo Medievale vicino a Firenze

Montaione Cosa Vedere nel Borgo Medievale vicino a Firenze
  • 3Minuti
  • 556parole
  • 415visite

Montaione è un borgo non lontano da Firenze, che sta lentamente costruendo la sua reputazione come un importante punto focale turistico.
I borghi si sa, sempre più in maniera incalzante, richiamano i turisti dalla città in cerca di una vita migliore e più rilassante, ma questo piccolo borgo italiano ha molto da offrire.

Ci sono molte cose da fare a Montaione, sebbene accessibile solo attraverso le serpeggianti strade di che attraversano un fitto bosco, la città che si trova in cima a un’alta collina (con un’altitudine di 1.152 m o 3.780 piedi) è una forza da non sottovalutare.
Situato tra Firenze, Siena e Pisa, Montaione può essere una buona base per un pranzo domenicale e una passeggiata fuori dai battuti sentieri turistici, e da dove è possibile pianificare gite di un giorno alle città vicine.

Montaione Cosa Fare e Vedere

In bicicletta con LandHill Bike Rental a Montaione

Situato nel centro di Montaione dove è facilmente raggiungibile da alcune delle strade più affascinanti della Toscana, la società LandHill Bike Rental vi offre biciclette da strada e mountain bike di alta qualità a noleggio.

Hanno un team di ciclisti qualificati che saranno in grado di guidarvi sia in gruppo che da soli per esplorare le bellezze della Toscana attraverso tour organizzati di un giorno.

Visita il Sacro Monte di San Vivaldo

Il Sacro Monte di San Vivaldo è uno dei monumenti religiosi nazionali più importanti d’Italia e si trova all’interno del borgo di Montaione: nel 14 ° secolo, il beato Vivaldo che nacque a San Gimignano, scelse la zona in cui avrebbe fatto una vita di digiuno e penitenza.

Montaione Firenze
montaione firenze  
montaione agriturismo  
montaione meteo  
montaione toscana  
montaione fi  
montaione castellare di tonda  
montaione borgo 
montaione tuscany

Le Cappelle del Sacro Monte di San Vivaldo

Le cappelle del Sacro Monte di San Vivaldo furono erette nel 16 ° secolo e fino ad oggi, continuano a mantenere il loro interno in terracotta che rappresenta le diverse fasi della vita e della Passione di Gesù Cristo.

Di seguito è riportato l’elenco attuale delle cappelle del Sacro Monte di San Vivaldo, in quanto molte sono andate perdute a causa di frane e le ultime tre della lista erano più recenti (L’Annunciazione, Fuga in Egitto e Il Samaritano).

Le Cappelle:

  • 1. Monte Sion
  • 2. La casa di Anna
  • 3. La casa di Caifa
  • 4. Casa di Pilato
  • 5. San Giacomo minore
  • 6. Prigione di Cristo
  • 7. La Crocifissione
  • 8. Il Santo Sepolcro
  • 9. Noli me Tangere
  • 10. La Veronica 1
  • 1. La casa di Simone il Fariseo
  • 12. Dame della Carità
  • 13. La Signora del Dolore
  • 14. Il Calvario
  • 15. L’Ascensione
  • 16. L’Annunciazione
  • 17. Fuga in Egitto
  • 18. Il Samaritano

Castello di Vignale di Montaione

Il Castello medievale di Vignale anche se ora in rovina, contava quasi 200 abitanti nel 1833. Un tempo il castello aveva persino il suo tunnel sotterraneo segreto. Si possono visitare il castello con la chiesa e il mulino ad acqua.

Andare a cavallo con Riding Tuscany

Se andare in bicicletta attraverso la campagna non fa per te, allora perché non esplorare la Toscana a cavallo con il team di Riding Tuscany?

I sentieri sono stati realizzati da boscaioli molto tempo fa, quindi prenditi il tuo tempo durante il viaggio e fermati ad esplorare il Castello di Vignale e altri fantastici panorami lungo la strada.

Montaione
montaione villa  
montaione hotel  
comune di montaione  
come arrivare a montaione  
montaione toscane  
dormire san vivaldo  
dormire a montaione  
meteo montaione toscana  
palagio montaione  
b&b san vivaldo

Queste sono le cose che potrete sperimentare nel meraviglioso ambiente di Montaione. Un ambiente così sereno, non capita spesso di perdersi in un posto come Montaione: è uno dei motivi per cui il borgo è popolare tra i turisti che arrivano dalla vicina Pisa o Firenze.

Leggi anche: Pasquetta in Toscana 2022: idee su come trascorrerla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.