Inizio scuola settembre 2022 Toscana: info utili

Inizio scuola settembre 2022 Toscana: info utili
  • 3Minuti
  • 516parole
  • 294visite

Tutto quello che serve sapere per l’inizio scuola dell’anno 2022/23 in Toscana

Avete già comprato diario e cartella? Mentre possiamo goderci le nostre vacanze estive ancora per un paio di mesi, già si inizia a pensare all’inizio della scuola a settembre. Abbiamo pensato quindi di fornirvi qualche informazione utile per affrontare con il piede giusto l’inizio dell’anno scolastico 2022/2023 in Toscana.

Inizio scuola Toscana

Come ogni anno, la scuola ricomincia verso metà settembre, ma ogni regione ha la sua data. I vostri figli sono fortunati perché sarà un rientro soft a metà settimana in Toscana. Si riprendono le lezioni infatti a partire da giovedì 15 settembre. Nonostante non sia nemmeno iniziata probabilmente vi starete già chiedendo già quando finisce. L’ultima campanella dell’anno scolastico 2022/2023 in Toscana suonerà sabato 10 giugno 2023. Quella delle scuole d’infanzia, come sempre, un pochino più avanti, venerdì 30 giugno.

inizio scuola settembre, misure Covid

Si era parlato già a marzo, quando è formalmente finita l’emergenza Covid 19 in Italia, di mettere giù un piano di sicurezza per le scuole. Da allora però sembrerebbero non esserci state più attività concrete. Probabilmente resterà l’obbligo di mascherina per i bambini sopra i 6 anni, che verranno fornite gratuitamente dagli istituti. Inoltre si raccomanda la distanza minima di un metro e di far cambiare frequentemente l’aria agli ambienti. Oltre a questo le ormai solite regole di lavarsi le mani spesso e utilizzare un soluzione alcolica per disinfettare. Ci sono ancora molti dubbi però su come ci si dovrà comportare in caso di contagio, sia di un alunno che di un insegnante. Una cosa è certa, se i vostri figli prendono dei mezzi pubblici per arrivare fino a scuola ricordatevi che l’obbligo di indossare ffp2 è valido fino al 30 di settembre. Per rimanere aggiornati sulla questione consigliamo di consultare il sito del Miur.

Inizio scuola, il calendario con festività e ponti

Festività nazionali

Ecco un pratico elenco in cui sono segnalate tutte le festività nazionali durante le quali saranno sospese le attività scolastiche:

  • 1 novembre, in occasione della celebrazione di Tutti i Santi
  • 8 dicembre, per la festa dell’Immacolata Concezione
  • da sabato 24 dicembre a venerdì 6 gennaio per le vacanze di Natale, ultimo dell’anno ed epifania
  • da giovedì 6 a martedì 11 aprile per le vacanze pasquali. Pasqua nel 2023 cade il 9 aprile infatti
  • martedì 25 aprile per la Festa della Liberazione
  • il primo maggio, che è un lunedì, la Festa dei Lavoratori
  • venerdì 2 di giugno per le celebrazioni della Festa della Repubblica

Ricordatevi inoltre che gli istituti scolastici hanno comunque autonomia nel poter fare qualche modifica al calendario, per esempio aggiungendo dei ponti dove non sono stati previsti. Ad esempio il 3 di giugno essendo un sabato ed essendo prossimi alla chiusura delle scuole non è escluso che qualcuno non decida di fare ponte.

Le feste del patrono

Ultima cosa, ma non per questo meno importante, da considerare per le vacanze scolastiche sono le feste del Patrono di paese. Sfortunatamente molti delle giornate in onore dei patroni delle principali città toscane cadono d’estate. Ecco un breve elenco di alcuni festeggiati durante l’anno scolastico:

  • Santa Giulia, lunedì 22 maggio, patrona di Livorno
  • San Jacopo, giovedì 13 aprile, due giorni dopo il rientro dalle vacanze pasquali. È il patrono di Pistoia
  • Sant’Asano, martedì 1 dicembre, patrono della città di Siena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.