Dove mangiare all’aperto a Firenze? Ecco alcune idee

Dove mangiare all'aperto a Firenze? Ecco alcune idee
  • 3Minuti
  • 534parole
  • 94visite

I 5 migliori ristoranti per mangiare all’aperto a Firenze

L’arrivo ufficiale dell’estate si avvicina sul calendario, ma sembra quasi di esserci già. Temperature sopra i 30 gradi e con questo clima viene voglia di stare sempre all’aperto. Anche quando si mangia, se stavate cercando quindi dei ristoranti a Firenze dove mangiare all’aperto siete nel posto giù. Ecco una selezione dei 5 migliori.

foto presa da tripadvisor

1) Mangiare all’aperto a Firenze, ristorante con vista sulla cupola

In pieno centro, più precisamente in piazza Duomo, si trova una delle osterie più apprezzate della città, l’Osteria del Fiore. Se volete mangiare fuori potrete godere della vista unica della cupola del Brunelleschi. La cucina è tipica toscana, soprattutto a base di carne e di piatti della tradizione come la pappa al pomodoro e la ribollita. Immancabile a Firenze, una delle specialità della casa non può che essere la fiorentina. Non mancano però le proposte alternative per soddisfare tutti, con piatti a base di pesce e anche qualche pizza. Potete anche comodamente prenotare il vostro posto online sul loro sito.

2) Da Beppa Fioraia, l’atmosfera autentica di un giardino

Un giardino che sembra uscito da Alice nel Paese delle Meraviglie, con i suoi tavoli di legno dipinti di bianco e le sedie tutte colorate. Ecco la location da favola di Beppe Fioraia, letteralmente a pochi passi da Piazzale Michelangelo. Una storia romantica quella che ispira il locale, una dedica a Giuseppina Caciotti, detta Peppa, moglie di un giardiniere dei Boboli, che regalava fiori a chiunque. Oggi l’osteria propone deliziosi piatti della tradizione fiorentina. Il vero pezzo forte della casa sono però i taglieri, con formaggi e salumi locali che si sciolgono in bocca.

foto presa da quandoo.it

3) Pizza e non solo

Un ristorante pizzeria elegante e raffinato, con un giardino con una cascata di verde. L’osteria il giardino Barbano offre una selezione di piatti e di vini eccellente, con una cura particolare per la qualità. Abbinamenti raffinati, ma prezzi assolutamente onesti e pizze cotte in forno a legna. La cucina tradizionale incontra l’innovazione senza perdere i sapori.

4) Dove mangiare senza glutine all’aperto

Dal 2014 a Firenze, il ristorante Quinoa è il primo ristorante certificato 100% gluten free della città. La cucina spazia da quella toscana e italiana a quella orientale, con un’esplosione di sapori in bocca. Ci troviamo a due passi dal Duomo e l’ambientazione è un orto urbano aromatico ospitato in chiostro Cinquecentesco. Un’ottima alternativa per i celiachi e non per mangiare in sicurezza senza rinunciare al gusto, circondati dalla bellezza dell’architettura Fiorentina e dal verde brillante delle piante.

foto presa da tripadvisor

5) Dove mangiare all’aperto, un po’ fuori dal centro

Fuori dalla città, immerso tra i colli si trova un posto magico, lo Chalet Fontana. Uno splendido giardino in cui godersi un’ottima cena accarezzati dalla brezza di collina. Il menù è stagionale e cambia ogni mese, con un’accurata selezione di materie prime fresche e colorate. La cucina tradizionale viene rinnovata con sperimentazione e creatività. Si possono anche richiedere piatti per vegetariani, vegani o chi soffre di intolleranze alimentari di qualsiasi tipo. La cornice del giardino è davvero incantevole e infatti qui si organizzano anche eventi e matrimoni. La storia di questo luogo nasce nel lontano 1896 quando viene fondato come caffè letterario su modello di quelli di Parigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.