Dove acquistare Firenze Card e che cos’è

Dove acquistare Firenze Card e che cos’è
  • 3Minuti
  • 550parole
  • 143visite

Firenze è una meta molto ambita per chi ama l’ arte, infatti solo nel centro storico ha un’altissima concentrazione di opere d’arte. Dal 2011 è possibile acquistare la Firenze Card per visitare i musei, rendendo l’ ingresso più veloce, semplice e meno costoso. Scopriamo quali sono i benefici, cos’è e dove acquistare la Firenze Card.

Cosa si può fare con la Firenze Card

Dove acquistare Firenze Card e che cos’è firenze card costo  firenze card opinioni  firenze card prezzo  firenze card musei  firenze card duomo

Iniziamo col dire che dal primo ingresso in un museo, la Firenze Card ha una validità di 72 ore e ogni museo può essere visitato una sola volta e il costo è di 85 euro. I musei visitabili compresi nella card sono 72, praticamente tutti quelli principali.

Ora vediamo i benefici:

  • Con la Firenze Card potrete accedere agli Uffizi e l’Accademia e a tutti i musei principali di Firenze.
  • E’ possibile andare nei musei a qualsiasi orario, senza prenotare e evitando le lunghe file. La prenotazione è richiesta solo per la cupola del Brunelleschi e  gli Uffizi e l’Accademia, chiamando al numero di Firenze Musei al 055-294883.
  • Fino a 18 anni i ragazzi e i bambini, non devono acquistare la Card perchè possono utilizzare quella dei genitori, un figlio per genitore. Nonostante l’ accesso ai musei sia gratuito sotto i 18 anni d’ età, il vantaggio sta nel non dover fare la fila per i biglietti gratuiti e nel non pagare l’ accesso riservato ai bambini di 4.00 euro, ma è possibile presentarsi tutti all’ ingresso riservato ai possessori della Firenze Card. Anche se il vostro nucleo famigliare include più di 2 bambini, potete entrare tutti insieme, se entrambi i genitori sono in possesso della Card.

La FirenzeCard+

Con 7 euro in più è possibile acquistare la FirenzeCard+ con un costo complessivo di 92.00 euro.

La FirenzeCard+ vi darà accesso illimitato agli autobus e tram, riceverete una borsa Firenzecard+, una guida ai musei e delle offerte speciali. Il vantaggio c’è soprattutto se alloggiare fuori dal centro storico, cosa che vi costringe ad utilizzare i mezzi per spostarvi e in questo caso con la carta risparmierete molto sul costo dei biglietti.

Non acquistate la Firenze Card se…

Dove acquistare Firenze Card e che cos’è firenze card conviene  biglietti firenze
  • Pensate di visitare solo L’Accademia, gli Uffizi e i monumenti di Piazza del Duomo. Acquistando i biglietti per telefono oppure online risparmierete.
  • Se alloggiate nel centro storico non avete bisogno della FirenzeCard+.
  • Siete visitate Firenze in bassa stagione cioè da novembre a marzo. Le code saranno quasi inesistenti e acquistando i biglietti online avrete comunque l’ ingresso prioritario.
  • Se siete a Firenze per un solo giorno vi conviene acquistare solo i biglietti dei musei che intendete visitare.
  • Se volete visitare i musei con un guida.

Acquistate la Firenze Card se…

  • Restate a Firenze dai 2 ai 3 giorni.
  • Visitate Firenze in alta stagione, quando le code sono lunghe e i visitatori tanti.
  • Pensate di visitare tanti musei oltre gli Uffizi e l’ Accademia.

Dove acquistare la Firenze Card

Dove acquistare Firenze Card e che cos’è musei di firenze  florence card  firenze pass  carta firenze  biglietto unico firenze  card firenze  carta musei firenze

La cosa migliore è quella di acquistare la Firenze Card una volta arrivati a Firenze ma se volete acquistarla online, per non doverla ritirare, visitate il sito www.firenzecard.it.

A Firenze è possibile acquistare la Card nei seguenti punti vendita:

  •  Santa Maria Novella – Biglietteria lato Stazione
  • Museo Novecento
  • Palazzo Pitti 
  • Info Point Turistico Stazione
  • Info Point Turistico Cavour
  • Museo di Palazzo Vecchio 
  • Museo Stefano Bardini
  • Museo Nazionale del Bargello
  • Cappella Brancacci
  • Galleria degli Uffizi
  •  Palazzo Strozzi

Per maggiori informazioni visitate il sito www.firenzecard.it.

Leggi anche “Zoo Toscana: ecco dove portare i bambini“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.