Carro Matto Firenze 2022: Festa del Vino e della Vendemmia

  • 3Minuti
  • 513parole
  • 529visite

Tutto quello che c’è da sapere su Carro Matto Firenze

Torna a fine mese la caratteristica festa del vino e della vendemmia di Firenze. Non perdetevi il carro matto a Firenze, un’occasione di festa per celebrare la vendemmia. Scopriamo insieme come nasce questa tradizione e il programma della giornata per assistere all’edizione 2022.

carro matto firenze il carro carro matto carro matto firenze 2022 festa del vino firenze festa del vino e della vendemmia firenze festa del vino firenze 2022 festa del vino e della vendemmia firenze 2022
foto presa da ioamofirenze.it

La tradizione del Carro Matto Firenze e in cosa consiste

Come avrete già capito durante i festeggiamenti del carro matto a Firenze si celebra la tradizione vinicola della Toscana. Questa festa riproduce l’antico rito dell’arrivo del vino in città. Già dal 14esimo secolo il vino in questo territorio veniva imbottigliato all’interno dei caratteristici fiaschi. Questi venivano prodotti dagli artigiani fiorentini che avevano le loro botteghe nel “Canto dei Fiascai”. Il vino veniva invece prodotto nelle campagne del Chianti che circondano la città. Quindi i fiaschi venivano impilati per formare la caratteristica piramide che si appoggia sul carro, per essere poi riempiti con il vino. Una volta imbottigliato il vino il carro faceva ritorno trionfante a Firenze, accolto dall’entusiasmo.

La tradizione che viene ricreata oggi, sistemando 2000 fiaschi per formare la piramide, fa riferimento agli anni della Repubblica Fiorentina. In questo periodo si usava che il primo carro ad arrivare in città passasse dalla chiesa in via dei Calzauioli per ottenere la benedizione. Qui si trovavano anche i governanti della città, pronti ad accogliere come regalo i primi fiaschi di vino.

Carro matto, perché si chiama così?

Esistono 2 principali teorie riguardo al nome dato a questo carro. Secondo la prima si fa riferimento alla follia di costruire una piramide di fiaschi in vetro e trasportarli per le strade di campagna. La seconda teoria si riferisce invece alle feste folli con cui il popolo accoglieva il carro quando arrivava in città.

Rufina, l’altra città del carro matto Firenze

Guardando bene le foto di questo evento potreste leggere un cartello attaccato alla piramide di fiaschi, che recita “Rufina Chianti“. Il percorso del carro parte proprio da questa cittadina nel Chianti, per arrivare poi alla destinazione finale a Firenze. Rufina è riuscita a mantenere viva questa antica tradizione legata al vino e non solo partecipa al Carro Matto, ma organizza anche eventi. Per tutta la settimana infatti qui potrete trovare Il Bacco Artigiano, con iniziative dedicate all’artigianato locale, enogastronomia e degustazioni. Per consultare il programma completo consigliamo di consultare il sito del comune.

carro matto firenze il carro carro matto carro matto firenze 2022 festa del vino firenze festa del vino e della vendemmia firenze festa del vino firenze 2022 festa del vino e della vendemmia firenze 2022
foto presa da ilreporter.it

Quando e dove

La festa vera e propria si svolge il quarto sabato di settembre, che quest’anno cade il 24. Già dal mattino si può incrociare il carro per le vie della città. Il vero e proprio evento ha inizio però nel pomeriggio, più precisamente alle 15:30, quando il carro inizia a dirigersi verso il Palagio di Parte Guelfa. Da qui si muove verso Piazza Duomo per ricevere la benedizione e poi andare verso la destinazione di Piazza della Signoria, dove arriverà verso le 17:00. In piazza vi aspetta la rievocazione storica con i costumi d’epoca e lo spettacolo degli sbandieratori.

Ti piacciono vino e folklore? Prova a leggere questo articolo sulle buchette del vino di Firenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.